Relazione a lunga distanza con una fidanzata Trans o Ladyboy

Relazione a lunga distanza con una fidanzata Trans o Ladyboy

Come mantenere viva una relazione online nel tempo? Hai conosciuto online una ragazza trans italiana? Una ladyboy che vive in Asia che sembra essere il partner della tua vita? Vi siete incontrati, siete stati bene assieme, ma ora siete lontani e temi che la distanza possa nuocere e spegnere la fiamma tra di voi? Ecco come ho pensato di gestire Relazione a lunga distanza.

Relazione a lunga distanza con una fidanzata Transex o Ladyboy

In questo caso ad esempio la relazione con la mia attuale ragazza pone delle difficoltà causate dalla lontananza essendo Asiatica, tuttavia molti aspetti sono comuni anche avendo distanze minori, e quindi anche con una ragazza locale. Se la tua ragazza non vive nella tua città, o il tempo che avete a disposizione per vedervi è limitato, di conseguenza l’utilizzo di messaggi, telefonate, vedervi in cam su skype diventa indispensabile per mantenere viva la vostra relazione e sentirvi più vicini.

A maggior ragione se stai cercando un partner sui siti internet specializzati per dating Ladyboys online Asiatiche oppure dating transsexuals occidentali o social media come facebook, il costante utilizzo dei moderni mezzi di comunicazioni  diventa fondamentale.

La comunicazione

Molte volte le relazioni non funzionano a causa di comunicazione inconsistente. Nella maggior parte dei casi accade specialmente se la tua relazione è appena iniziata e siete ancora lontani. E’ un da di fatto: le relazioni a lunga distanza non sono facili. E dovreste sapere che le donne trans sono persone davvero sensibili, forse sono le persone più sensibili che possiate incontrare.

Ma  sono riuscito a farcela, lascia che ti racconti la mia storia…

Mi trovavo in Italia quando iniziai a comunicare con Kei ( la mia fidanzata ladyboy). Sapevo che era la ragazza che stavo cercando. Ma anche io sono un mero essere umano proprio come te, perciò ero piuttosto impaurito in un primo momento, e dubitante. Il mio cuore mi spingeva duramente nel continuare a conoscerla, ma la mia mente sembrava rallentarmi, perché lei vive tanto lontano e non volevo ferire me stesso ne ferire lei. Ero confuso. Dovrei essere serio con lei ? Quanto spesso dovrei chattare con lei? Sto facendo la cosa giusta?

Queste erano le comuni domande che ponevo a me stesso, e so che tutti voi state provando e penando le stesse difficoltà. Eccovi i miei pensieri al fine di poter avere successo all’inizio di una relazione nonostante la distanza.

Quanto Serio sono nei suoi riguardi ?

E’ decisamente una buona domanda da porre a te stesso, così saprai bene dove stai andando a finire. Io sono sicuro che non vuoi investire emozioni se stai cercando solo divertimento.  Tecnicamente devi controllare te stesso due volte e lavorare sui tuoi sentimenti emozionali se vuoi davvero avere la ragazza. Una volta che avrai ottenuto la tua risposta allora potremo iniziare da li.

Quanto spesso dovrei essere online ?

Sono sicuro che la maggior parte di voi non spende molto tempo al computer, dove infatti è già dura ricordarsi di controllare le emails. Comunque sia è un buon inizio cominciare a conoscersi, scambiare emails o ID per facebook messenger, i.e YM, Skype etc. Non è necessario essere online ogni giorno, tutto quello che devi fare  è mandare almeno email / messaggi costantemente, specialmente nella prima o seconda settimana. Riesci a sentire la passione tra di voi ? Va al prossimo paragrafo 🙂

Come posso mantenere una costante comunicazione ?

La costante comunicazione è sempre la chiave per questo tipo di relazioni. Ma prendete nota entrambi te e la tua ragazza che dovreste incontrarvi a metà strada. Dovreste condividere lo stesso ammontare di sforzi per comunicare tra di voi. Perciò è giusto che investiate equamente: il vostro tempo, e le vostre emozioni… Entrambi dovreste programmare quando e quanto tempo dedicherete alla chat, specialmente se avete una gran differenza di orari. Qui imparerai dove questa relazione ti porterà, e se sei pronto a viaggiare nel suo paese o città per il primo incontro.

Nella mia personale esperienza, penso di aver fatto bene a mantenere una buona comunicazione con Kei. Non è stato facile ma l’abbiamo attraversata, e ora siamo assieme, perciò so che ne è valsa la pena!

E tu, hai una fidanzata ladyboy o trans (occidentale) all’estero ? Come riesci ad mantenere la tua relazione sostenibile nel lungo tempo? Stai già pianificando l’incontro ?

La Mia Fidanzata Transex Newsletter

Segui il mio blog, ricevi le mie news mail direttamente nella tua casella di posta, riservate e anonime. Come sempre, esclusivamente dal mondo Transex!

Posted in Dating e Relazioni Online and tagged , .

Andrea Del Riva

PERCHE STO FACENDO QUESTO BLOG

Amo le donne transessuali. Sono 37 enne, ed ho avuto quasi esclusivamente donne transessuali nella mia vita.

So a quanti uomini piacerebbe avere una ragazza transessuale ma mancano di conoscenza ed informazione. Questo è il motivo per cui voglio condividere con voi le mie esperienze personali su questo argomento.A Proposito di Me

One Comment

  1. Pingback: Pro e contro nel mandare soldi alla tua ragazza ladyboy

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *