Definizioni Ladyboy, Shemale, Transgender - guida

Ladyboy,Transsexual,Shemale? Impara il gergo!

Cosa significa Ladyboy,Transsexual,Shemale? Impara il gergo! Se non sai nulla del linguaggio LGBT e desideri incontrare donne transex è tempo di aggiornarsi!

Quando iniziai con il mio blog, sapevo ad esempio che la parola ” ladyboy “ non era il termine più comune ed accettato come riferimento alle donne transessuali mtf qui in occidente. In effetti, cé molta disinformazione ed incomprensione riguardo i termini. Puoi trovare informazioni fuorvianti su internet certamente, e questo è comune per qualsiasi vocabolario di nicchia. Ma la cosa che crea maggior confusione è quando queste ragazze speciali non riescono ad accordarsi nemmeno tra di loro!

Nel contesto di una relazione virtuale, su internet, l’approssimativa conoscenza o completa ignoranza può produrre frustranti situazioni e incomprensioni. Anche di più nelle chats relative al contesto di dating online con donne transex occidentali, e ladyboys. Di conseguenza, un corretto impiego del linguaggio LGBT, e gergo transgender si rende necessaria.

Ladyboy, Transsexual, Shemale ? Impara il gergo!

Ognuno di questi termini ha diverse origini e implicazioni, tuttavia questi tre hanno un comune riferimento.  Sono tutti associati alle donne transessuali male to female e vengono frequentemente impegnati nel linguaggio moderno. Tuttavia, in base al paese in cui ti trovi, o persona transgender con cui ti relazioni, potrebbero non sempre venir ben accolti.

Vediamoli uno per uno in dettaglio e perché.

Shemale proviene dall’industria del Porno

Questo è corretto, la parola “shemale” proviene dall’industria del porno su internet, e non viene assolutamente impiegata nella vita reale. Probabilmente avrai già speso del tempo su siti web porno (andiamo, lo fanno tutti) e di certo avrai notato quella strana parola, she male. Io non ho idea da dove provenga questo termine (contrazione di “she” (lei) e “male” (maschio), il mix tra ragazza e ragazzo, okey…) nemmeno per quale motivo nell’industria del porno tutti abbiano deciso di utilizzala.

Non di meno, tieni a mente che questo termine non è politicamente corretto, e potresti venire scaricato molto rapidamente se lo usi di fronte ad una ragazza transex. Le darà una cattiva immagine di te, facendosi l’idea di qualcuno che è educato soltanto da quello che vede nei video XXX. Il certo per cento (o quasi) delle ragazze si preoccupano e ci tengono a dirti che non piace questa parola e nemmeno il suo impiego.

Le Ladyboys della Thailandia

Le ladyboy Thailandesi hanno un nome di riferimento locale, kathoey . Questo termine può avere significati piuttosto diversi nel paese, perché la gente Thai lo usa sia per le persone transessuali che per gli uomini gay effeminati. (NB: ce una parola corrispondente nelle Filippine la quale è meno famosa nel paese che è : “bakla”, scriverò di più in proposito in un altro articolo). Con la globalizzazione e l’espansione del fenomeno kathoey, la gente decise che era necessario l’utilizzo di una parola in inglese, ed ecco come ladyboy entrò in uso.

Ce un gran disaccordo tra le comunità LGBT, nel stabilire se questo termine sia corretto o no. L’opposizione dirà che è un peggiorativo ed un termine legato alla pornografia; indubbiamente, è largamente usato altrettanto nei sitiweb pornografici.

Transsexual o Transex dall’Inglese – Il più modo corretto

Il termine politicamente corretto ” transsexual ” ( transessuale )  è anch’esso impiegato nei siti web porno! Io credo che questo termine sia corretto, effettivamente la maggior parte delle mie amiche transessuali lo crede anche. Kei, la mia fidanzata trans Filippina, pure lei impiega questo termine ed è una persona educata e discreta.

Io penso che ci sia una amalgama tra le ladyboys Thailandesi o transex Europee ingaggiate dall’industria del sesso, e le altre. Perché questa parola, ladyboy, proviene dalla Thailandia di sicuro, ma non credo sia corretto per categorizzare ogni donna transessuale Thailandese come una lavoratrice del sesso, questo non è giusto.

Non confondetevi con Trannies e Cross-Dressers

Tranny, cross-dresser, drag-queen, transformiste… puoi trovare queste parole molto vicine tra loro, ma ce effettivamente differenza tra una ladyboy e una tranny / CD / DQ / transformista. Una trans vive come donna perché si sente esattamente come una donna, e vuole vivere ed essere accettata come tale. Una tranny o cross-dresser è un po differente, è un uomo a cui piace vestirsi da donna per soddisfare una fantasia sessuale nella maggior parte dei casi.

Una CD ( travestita / crossdresser ) sarà donna usualmente solo di notte, quando si trova nei clubs/disco… Drag-Queen e transformiste in genere sono danzatrici o cantanti, e le loro performance si svolgono nei drag-queen shows (spettacoli), e potrebbero anche essere soltanto uomini etero (straight) che lo fanno per lavoro, siine consapevole.

Se vuoi essere politicamente corretto, chiamale Transessuali

Riassumendo, di certo il termine corretto sarà sempre “donna transessuale” il quale si riferisce al termine scientifico. Potresti essere anche più corretto nella condizione di “MTF donna transessuale” che sta per “Male To Female” ( transizione da uomo a donna ), e anche transgender.

Comunque sia, tutto questo suona un po “troppo” e può essere imbarazzante usarlo in posti pubblici nei confronti della tua ragazza. Perciò puoi usare le abbreviazioni come “TS” o “T girl” o anche “TS girl”… ( ragazza ts ) che di sicuro non offenderà nessuno.

NOTA di update 2015.: Scopri maggiori dettagli relativi alla definizione di ladyboy e transex cliccando questo link di riferimento alla guida del mio blog. Troverai anche tutti gli ultimi termini citati nel paragrafo sopra.

Migliora le tue chance negli incontri con ragazze transex

Se stai facendo conoscenza con una ragazza transex, è importante l’utilizzo della corretta terminologia. Non puoi nemmeno immaginare quanto sensibile sia l’argomento per lei, e quanto possa risultare sensibile per lei se mai dovessi utilizzare un nome di riferimento pornografico come “shemale” o “chick with dick” o “dick girl” ad esempio… Dimenticati di tutto questo, dimostra di avere un po di cultura, tatto e rispetto per una ragazza speciale come lei.

Ad una delle mie ex ( prima di Kei ) piaceva sentirsi chiamare “ragazza donata o col dono” ( gifted girl ) o “ragazza speciale”. Anche io sono d’accordo, credo che non offenda nessuno ed è anche un modo carino per rivolgersi a lei. Perché sì, sono veramente ragazze speciali, e sì, avere una ragazza trans dovrebbe essere considerato un regalo, perché non tutti gli uomini sulla terra possono vantarsi di averla 😉

Ma prima di tutte queste confidenze e vari aggettivi, nomi più o meno appropriati, dimostrale il tuo rispetto e apprezzamento in quanto donna!

Io spero che questo ti aiuti a capire meglio cosa stai cercando, ed in quale modo dovresti porti nei confronti di una ragazza speciale, quando sei ad un appuntamento o al primo approccio in un bar. Rispetto e conoscenza sono le parole chiave qui!

Come sempre domande, commenti, condivisioni sono apprezzati. Se desideri discuterne in tempo reale, fa richiesta nel mio forum su Facebook oppure lascia un commento nel box qui sotto 😉

La Mia Fidanzata Transex Newsletter

Segui il mio blog, ricevi le mie news mail direttamente nella tua casella di posta, riservate e anonime. Come sempre, esclusivamente dal mondo Transex!

Posted in Approfondimenti, Ladyboy, Transex and tagged , , , .

Andrea Del Riva

PERCHE STO FACENDO QUESTO BLOG

Amo le donne transessuali. Sono 37 enne, ed ho avuto quasi esclusivamente donne transessuali nella mia vita.

So a quanti uomini piacerebbe avere una ragazza transessuale ma mancano di conoscenza ed informazione. Questo è il motivo per cui voglio condividere con voi le mie esperienze personali su questo argomento.A Proposito di Me

9 Comments

  1. Grazie per questo blog
    sono un 37enne come te e pian piano mi sono avvicinato a questo mondo
    fatto di queste bellissime creature, che ho imparato ad amare ed apprezzare come persone,
    purtroppo le ho conosciute attraverso i siti porno, ma ho voluto andare piú in lá del semplice rapporto sessuale, che reputo debba essere speciale con la tgirl giusta.
    mi sono deciso a prendere coraggio e spero di poterne incontrarne una, da poter amare e rispettare!
    Grazie di cuore,
    Daniele

    • Grazie a te Daniele per l’apprezzamento. Siamo passati un po tutti attraverso le stesse esperienze. Anche se internet diffonde tanti stereotipi, e l’industria del sesso è sempre pronta a sfruttare la loro immagine, giocando con gli istinti più bassi del genere umano, non dobbiamo scordare che anche queste ragazze hanno un cuore che ama. Sono ragazze speciali, e gli uomini che trovano il coraggio di affrontare gli sguardi dell’ignoranza quanto loro, prenderle per mano, amandole con dignità e rispetto sono altrettanto speciali.

  2. Pingback: Donne Transessuali Pre-op, Post-op e Non-op | Differenze

  3. Pingback: TrannyDates - Incontri casual e sesso trans - Web cam live

  4. Pingback: Chi sono le transex? Chi sono le ladyboy ? Dove si trovano

  5. Caro Andrea,
    Trovo molto apprezzabile la tua voglia di fare chiarezza sul mondo T*, è ti ringrazio.
    Però. mentre sei stato molto esaustivo sul mondo trans, trovo che sei stato un po’ frettoloso nela definizione che dai di Cross Dresser (termine attualmente preferito rispetto a travestito/a).
    La categoria CD comprende maschi biologici che si vestono da donna per un gusto feticistico verso i vestiti e gli accessori femminili, poi ci sono gli esibizionisti, poi quelli che lo fanno per arricchire l’esperienza erotica con la propria partner o quelli che usano il travestimento per cercare esperienze sessuali con partner maschili occasionali.
    Infine ci sono coloro che usano il travestimento come mezzo per avere un’immagine femminile più convincente e quindi vivere delle complete esperienze al femminile (anche non legate all’eros) perché si trovano molto più a proprio agio in questo genere. In questo caso una CD è vicina ad una situazione transgender come percezione del proprio genere con la differenza che per vari motivi decide di non viverlo 24/7.
    Come vedi la categoria delle CD comprende persone con caratteristiche diversissime.
    Un abbraccio
    Susanna Piloni. (CD)

    • Ciao Susanna, apprezzo molto il tuo contributo e precisazioni. In effetti il mio blog è per lo più basato sul tema transessuale, per queste ragioni ho trattato parzialmente l’argomento CD ( travestiti – crossdresser ).

      Con un singolo post non mi è certo possibile “archiviare” tutte le situazioni del caso. In effetti ci sono diversi argomenti che mi piacerebbe estendere più nel dettaglio, ma per questioni di tempo non mi è possibile. Tuttavia puoi leggere questo post sul mio blog a tema Trav – Crossdersser seguendo questo link
      Condivido il paragone con le transgender.

  6. Very soon this web site will be famous among all blogging for transexual and transgender and site-building users, due to it’s good content.

  7. Ho affrontato una situazione simile anni fa, non con una ladyboys, ma una trans brasialiana qui in italia. Davvero non sapevo fosse transessuale. Ci siamo frequentati fin a quando me l’ha detto, e quel giorno, il mondo si è fermato per alcuni minuti… Mi piaceva davvero tanto… Il fatto è, io non ho davvero nulla contro le persone trans, ma davvero non potrei andare oltre la semplice amicizia. Forse sarò all’antica, non lo so… Ma l’idea di avere una donna trans non mi è mai passata per la testa, ancora meno farci sesso. Però, ORA, ripensandoci, dopo alcuni anni… Non so… I miei sentimenti per lei sono ancora qui, vivi… Ma non l’ho mai più rivista. Spero stia bene.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *